UNA NUOVA NORIMBERGA

I fatti restano i fatti!
Bisogna al più presto istituire una nuova Norimberga!
I ricchissimi del mondo hanno incrementato di 1000 miliardi di dollari i loro patrimoni nel 2017.
Quante sofferenze, quante morti sono volute?
L’iper ricchezza è un crimine? Si, è un crimine contro l’umanità, per questo crimine andrebbero incriminati e condannati.
Questo penso!
E’ eticamente ammissibile che una società permetta tali eccessi? No, non lo è.
Non è ammissibile che giornali e politica descrivano questo comportamento aberrante, come modello.
Cosa? Uno non può essere libero di diventare ricco quanto vuole? Non dite cazzate, uno non è mai libero di fare quel che vuole, se lo fa vuol dire che disprezza tutti gli altri e tu non puoi avere, come ora accade, come modello “il disprezzo degli altri”.
E” una questione vitale per la società: o troviamo una diversa modalità oppure ritorniamo alla schiavitù.
La ricchezza deve avere un limite invalicabile!
Bill Gates? Va messo in galera!
Cosi come Jeff Besos o Zuckerberg…in galera!
Non esiste altra soluzione, siamo arrivati al feudalesimo finanziario.
Solo che nell’800 e nel 900 si sono formati gli stati nazionali, retti da atti costituzionali che affermavano e affermano dei diritti collettivi, ma anche gli adempimenti e obblighi. Sono le regole che una comunità accetta di darsi, per il vivere civile.
Le costituzioni sono ancora valide?
La nostra lo è, nonostante i venduti della sinistra. Dice: L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro…
Retribuito!
Dice anche che la paga deve essere dignitosa!

Articolo 2

La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

Articolo 36

Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa.
La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge.
Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi.

Ora,ogni volta che sento parlare uno come Farinetti, quello con la faccia da maiale, l’imprenditore simbolo del PD, che paga con i voucher 4 euro l’ora un ragazzo che lavora per la sua “azienda”, pagandogli 8 ore ma facendogliene fare 10-12, vi sembra che venga rispettato lo spirito costituzionale?

Ci vuole il carcere! Duro.

Altro che romperci il cazzo con la produttività, che non produciamo abbastanza… 1000 miliardi in un anno!

Carcere duro a ogni sindacalista, a ogni economista che va a parlare in Tv di austerità, di sacrifici, a ogni giornalista che ripete che abbiamo vissuto sopra i nostri mezzi…

1000 milirdi di dollari di incremento della ricchezza dei ricchissimi in un anno!

Bisogna tagliare le pensioni, i servizi, per essere competitivi!

Ci vuole una nuova Norimberga e incarcerare per crimini contro l’umanità questa gente.

    

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *