12+1

Minchia Johnny…
C’è un nuovo Mosè in circolazione? Finalmente ( e lo dico anche per gli ebrei) gli adoratori del “vitello d’oro”, pagano dazio.
Le “dodici +1” tribù di Israele, non sono una divisione antropologica, non centra un cazzo la genetica, le “dodici +1” tribù di Israele sono la “disponibilità” della coscienza del Sapiens di andare oltre la caduta di Lucifero.
Lo spiego altrove…
C’è traffico sulla linea di Guantanamo, vedete?
Voli extra…
L’ordine esecutivo del 20 dicembre, poi l’annuncio che gennaio sarà il mese della libertà dalla schiavitù, da parte di Trump…
Qualcosa sta accadendo a una velocità davvero sorprendente.
Una ulteriore conferma?
Il mondo dei satanisti sta finendo!accettare il passo indietro
Oh si, gli rimane ancora qualche carta da giocare, ma è una carta pericolosa, la carta dell’olocausto nucleare.
Il muoia Sansone con tutti i filistei?
Naah…
Gente che ha manipolato il mondo con l’inganno, che voleva sterminare il 90% della popolazione mondiale attraverso una pandemia, un virus di cui loro avevano l’antidoto, adesso devono rischiare con la loro pelle! Lo faranno?
No.
Hanno tutto da perdere e nulla da guadagnare e quando si tratta di loro stessi e della linea di sangue, allora è più logico accettare il passo indietro, quel che importa è la linea di sangue, essa va preservata.
Ci sarà un tempo, non questo, in cui la linea di sangue trionferà, ma non ora.
Una nuova Norimberga! Certamente…
Bill Clinton pare non riescano a farlo stare zitto, continua a dare indizi agli investigatori sulla rete di traditori satanisti che ha governato gli USA dal 1913 ad oggi. 
Bush, Soros, e Cheeney, Brennan ex capo della CIA… sono stati portati a Guantanamo…
Il cerchio si stringe, sempre di più. Come detto, mi aspetto che questo Papa satanista, venga tolto dai coglioni.
Voleva essere lui l’evocatore delle potenze oscure, si rassegni, quelle potenze sono finite, l’anello di Salomone is back!
Una macchietta. 
Dichiarazioni disarticolate, stati di allucinazione, affermazioni spasmodiche… Provo pena per quest’uomo, mi rammarico fortissimamente che sia giunto alla fine della sua follia.      
Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *